Menu

Sito a cura di

Andrea Costantini

Mi presento

Calo termico con fase instabile giovedì, miglioramento a seguire

Pubblicato il 6 Luglio 2022

Situazione: un moderato e temporaneo calo della pressione in quota favorirà il passaggio di una saccatura da nord-ovest giovedì, seguita da aria leggermente più fresca che tuttavia riporterà solamente in media le temperature per 24-48 ore. Già da sabato il nuovo e progressivo rinforzo dell’alta pressione sub-tropicale favorirà un netto miglioramento ed un rialzo termico a tutte le quote, sebbene con valori più bassi rispetto agli estremi dello scorso fine settimana.

Giovedì 7 (attendibilità 90%): tempo instabile e più fresco con nuvolosità diffusa e probabili rovesci e temporali intermittenti. Tendenza a miglioramento progressivo dalle Dolomiti verso le Prealpi con temperature in calo nella notte su venerdì e cessazione del caldo.

Venerdì 8 (90%): tempo migliore con correnti fresche e più secche da nord-ovest che favoriranno una giornata radiosa ma con temperature nelle medie stagionali. Modesti cumuli pomeridiani con qualche isolato e breve rovescio non saranno da escludere, ma si tratterà di fenomeni locali e poco probabili, limitati alle Dolomiti.

Sabato 9 e domenica 10 (90%): la pressione in quota tenderà lentamente a risalire, con correnti che si manterranno da nord-ovest facendo affluire aria secca e gradualmente più calda. In pianura le massime si riporteranno sopra i +30°C ma il basso tasso d’umidità renderà più sopportabile il caldo pomeridiano. Probabilità di precipitazione quasi assente e limitata a brevi rovesci pomeridiani sulle Dolomiti.

Tendenza
Ad inizio settimana il tempo si manterrà in prevalenza stabile e soleggiato, con valori di temperatura leggermente sopra la media ma in genere con umidità relativa piuttosto bassa. Qualche addensamento pomeridiano e serale sui monti potrà localmente sfociare in rovesci o brevi temporali, tuttavia si tratterà di fenomeni isolati e poco probabili. Continuerà quindi la siccità diffusa.

 

Previsione emessa alle ore 18.30 di martedì 5 luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.