Menu

Sito a cura di

Andrea Costantini

Mi presento

Una nuova stazione meteo in Pian Cansiglio – sostieni l’iniziativa!

Pubblicato il 4 Febbraio 2019

Inquadramento generale: 

Il Pian Cansiglio è un vasto altopiano delle Prealpi Bellunesi, circondato dall’omonima foresta, situato a cavallo di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, tra le province di Belluno, Treviso e Pordenone, ad un altitudine compresa tra i 900m e 1200m s.l.m., nella regione storico-geografica dell’Alpago, principalmente nei territori del comuni di Tambre, Fregona, Caneva e Alpago (Wikipedia).

E’ caratterizzato da una specifica climatologia che esalta l’inversione termica a causa della conformazione geografica dei pendii circostanti, ed è sede di alcune tra le depressioni carsiche più fredde d’Europa (ad esempio la conca di Valmenera ha raggiunto valori prossimi a -35°C nel 2005).

Storia iniziale del progetto: 

Tra 2012 e 2013, grazie all’appoggio logistico e alla comune passione per la montagna dei gestori dell’agriturismo “Casera Le Rotte” (che continua tutt’ora), e con la collaborazione di un amico da sempre appassionato nonché ideatore di soluzioni tecniche efficaci, abbiamo attivato una stazione base con trasmissione dati mediante un PC sempre acceso, e software “Graphweather” per la pubblicazione online. Successivamente, a causa delle difficili condizioni meteo che mettevano in difficoltà di comunicazione i sensori esterni con la base interna (dovuta anche alle temperature molto basse specie di notte ed in inverno), la stazioncina è stata dismessa.

Ad oggi quindi manca, sull’intera area del Pian Cansiglio, una stazione anche di taglio amatoriale che trasmetta i dati in tempo reale, permettendo di seguire da qualunque parte del Mondo l’andamento di questa peculiare e assai frequentata porzione delle prealpi bellunesi e trevigiane. L’unica stazione attiva, appartenente alla rete ARPA Veneto, si trova in località Tramedere, tuttavia i dati non sono resi pubblici in tempo reale ma solo successivamente.

Target di rilancio del progetto.  Si prevede la realizzazione delle seguenti attività, descritte a grandi linee:

1) Acquisto e installazione a norma WMO di un gruppo sensori esterni ISS Davis Vantage Pro 2 (stazione semi-professionale) presso la Casera Le Rotte, dotato di misura temperatura e umidità dell’aria, velocità e direzione del vento, precipitazioni. Trasmettitore verso unità di ricezione interna incluso (wireless) con alimentazione mediante pannello e batteria ricaricabile.


2) Sistema di ricezione interna basato su dispositivo Meteobridge PRO-RF comprensivo di sistema di elaborazione dati e trasmissione online, con trasmissione dati su internet ogni 10/20s (in funzione della connessione internet).


3) Integrazione di una pagina specifica sul sito www.meteoravanel.it che già include alcune stazioni del territorio, diffusione gratuita dei dati a tutti gli utenti anche grazie ai portali più famosi quali Wunderground, Meteonetwork ed AWEKAS o altri.

4) Collaborazione con il portale “Soluzionimeteo (azienda che distribuisce strumenti per il monitoraggio ambientale e sistemi di elettronica amatoriale/professionale) a cura di di Daniele Bordon, per la pubblicazione dei dati mediante l’innovativo Meteotemplate.

5) Fruibilità completa e senza limiti dei dati in tempo reale, con finalità di pubblica informazione e divulgazione.

Quanto verrà raccolto servirà per integrare (o speriamo, coprire del tutto!) la spesa complessiva, basata su un’adeguata stima per l’acquisto dei componenti principali sopra descritti, staffe, supporti e cablaggi, materiale elettrico di consumo (es. router/multiple etc), spedizioni etc. Il tempo necessario per seguire il progetto e concretizzarlo sarà invece ricavato interamente dalla mia passione e spero venga anche alimentato dal sostegno di tutti coloro i quali vorranno contribuire, in totale libertà, alla realizzazione di questo progetto.
La realizzazione dell’installazione è prevista entro l’estate, dopo che tutti i materiali saranno stati acquistati, predisposti a banco ed infine collaudati. Verrà reso noto l’avanzamento dello stato del progetto sulla pagina web specifica che conterrà le informazioni sulla stazione e i riferimenti ai dati meteo, raccolti a norma WMO.

A questo indirizzo potrete visionare l’annuncio della raccolta fondi attivata mediante Facebook e contribuire direttamente dal sito: https://www.facebook.com/donate/307284066810695/ 

Maggiori informazioni su come funziona la raccolta fondi su Facebook (e quali sono le commissioni trattenute sulle somme versate…) sono disponibili a questo indirizzo: https://www.facebook.com/fundraisers/
Se qualcuno desiderasse contribuire in altra forma (paypal, bonifico, direttamente, senza passare per FB e di persona), mi contatti in privato: costantini(chiocciola)meteoravanel.it

E’ in previsione anche una nuova postazione webcam ad alta definizione, con la collaborazione dei gestori della Casera Le Rotte.
Obiettivo generale è avere una completa riattivazione del punto di osservazione (meteo e webcam), per contribuire a promuovere il territorio e l’ambiente unico del Pian Cansiglio, oltre che disporre di informazioni meteorologiche ed osservative di tutto rilievo, stante le peculiarità del clima locale.

Grazie a chiunque vorrà contribuire a questo progetto “open” senza scopo di lucro.

One thought on “Una nuova stazione meteo in Pian Cansiglio – sostieni l’iniziativa!”

  1. flavio lovadina treviso ha detto:

    ci voleva una stazione meteorologica in cansiglio bravi complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *